DANNI DA VEICOLO NON ASSICURATO

Qualche anno fa l’ANIA, Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici, ha pubblicato un dato allarmante: nel 2016 le auto circolanti prive di copertura assicurativa, ammontavano a 2,9 milioni, pari al 6,7% del totale dei veicoli circolanti.

Dati preoccupanti. Ma perché?

Facciamo un passo indietro.

Come forse saprai, il legislatore prevede l’obbligo assicurativo al fine di garantire il diritto al risarcimento per i danni a cose o persone coinvolte in un incidente stradale.

L’obiettivo di tale copertura assicurativa è quello di fornire una garanzia nei confronti dei terzi, siano essi conducenti di altri veicoli oppure pedoni.

Proprio per via dell’importanza di tale norma, inoltre, il legislatore ha previsto il c.d. obbligo a contrarre in capo alle compagnie assicurative, ovvero l’impossibilità da parte di un’agenzia assicurativa di rifiutarsi di stipulare un contratto assicurativo di responsabilità civile auto.

Ma cosa succede in caso di incidente contro un veicolo non assicurato?

Per dirla in linguaggio tecnico: sono grane.

In queste situazioni interviene il Fondo di Garanzia per le Vittime della Strada, una specie di enorme salvadanaio costruito tramite l’apporto economico di diversi enti, tra cui proprio le compagnie assicurative.

Ma il Fondo interviene in determinate condizioni e con determinati massimali, spesso inadeguati a coprire i danni.

Inoltre l’intervento di tale fondo potrebbe avvenire in maniera dilatata, e non di poco, nel tempo; il risarcimento rischia quindi di arrivare con grande ritardo.

Ecco perché il dato è allarmante: se un veicolo non assicurato ti coinvolge in un incidente non solo verrai risarcito in ritardo ma con ogni probabilità il risarcimento sarà inferiore al danno che hai subito.

Tutto questo se sei fortunato perché potresti anche non venire risarcito affatto!

Esiste una soluzione?

Sì, ed è quella di stipulare una garanzia definita accessoria alla RcAuto, che, con poche decine di euro di premio, ti garantisce il risarcimento anche a seguito di un incidente con un mezzo non assicurato.

Fiu!

Un altro bel sospiro di sollievo, non trovi?!