AssicurAci è la soluzione assicurativa per il socio dell’Azione Cattolica Italiana durante le attività svolte in parrocchia, in diocesi e a carattere Nazionale. La convenzione è nata più di tredici anni fa dalla collaborazione tra la Società Cattolica di Assicurazione e la Presidenza Nazionale ACI.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI O CHIARIMENTI, CONTATTACI!

Tel. 0174 553921

Email: info@assicuraci.it

Indirizzo email dedicato ai non soci: nonsoci@assicuraci.it

Indirizzo email dedicato ai sinistri: sinistri@assicuraci.it

Ma, di cosa si tratta in concreto..?

Incontri, campiscuola, estate ragazzi, pellegrinaggi richiedono molta professionalità nell’organizzazione, ma anche molta attenzione ed a volte questo non basta a far fronte agli imprevisti: Assicuraci è fatta su misura per coloro che svolgono attività in campo associativo.

La convenzione AssicurAci prevede:

  • il risarcimento per gli eventi più gravi come gli infortuni dei soci e non;
  • in caso di difficoltà, l’assistenza ed il soccorso, offerto da una centrale operativa, in grado di affontare tempestivamente il problema nel momento in cui sorge;
  • la copertura delle spese di un avvocato riguardanti le questioni più complesse ed onerose;
  • la responsabilità civile nello svolgimento delle attività associative.

Per i soci di Azione Cattolica..

Assicuraci copre ogni singolo socio di Azione Cattolica, in regola con il tesseramento nell’ambito dello svolgimento delle attività associative.

Il pacchetto assicurativo Assicuraci è attivato dal tesseramento all’ACI, con validità dal giorno del rilascio della tessera individuale.

Sono assicurate tutte le attività associative, in sede e fuori sede. In particolare le garanzie relative ad agli infortuni e all’assistenza sono attive nel mondo intero, quelle per la responsabilità civile e la difesa legale in tutta Europa.

 

SETTORE MASSIMALI E SOMME ASSICURATI
Responsabilità Civile Massimale RCT
limite per sinistro € 7.000.000
limite per persona € 7.000.000
limite per cose € 7.000.000
Massimale RCO€ 7.000.000
Tutela Legale € 20.000
Infortuni
Morte
€ 70.000
Invalidità permanente
€ 70.000
Rimborso spese Mediche da infortunio
€ 3.000
Ricovero Ospedaliero
€ 35
Assistenza Infortuni e Malattia IMA ITALIA ASSISTANCE

.. e per i non soci

La copertura assicurativa, da attivare tramite apposita procedura, per i non soci, riguarda la garanzia infortunio.

Per attivarla occorre:

La garanzia di responsibilità civile invece è già attiva, senza quindi la necessità di richiederla.

La Responsabilità Civile

La garanzia opera in tutte quelle situazioni in cui si arrecano dei danni a soggetti terzi rispetto all’organizzazione dell’Azione Cattolica Italiana.

La franchigia fissa (solo per i danni alle cose)per questi danni ammonta ad euro 125,00.

Alcuni esempi di utilizzo di questa garanzia sono:

  • il ragazzo che inavvertitamente ha danneggiato un oggetto di proprietà di un compagno (es. smartphone, occhiali da vista, pc, ecc.);
  • proprietà e detenzione e/o uso di impianti ed attrezzature tutte, anche sportive. E quindi, danni arrecati alla struttura presso la quale si sta svolgendo l’attività organizzata dall’ACI (es. si utilizzano il campo sportivo di proprietà del Comune e un pallone danneggia i lampioni);
  • proprietà e/o conduzione dei fabbricati ove si svolge l’attività;
  • proprietà e/o esistenza di cartelli e/o insegne di qualsiasi genere;
  • esercizio di case di soggiorno, campi scuola, campeggi e/o colonie marine o montane, compreso il rischio di ingestione di sostanze avariate, preparate anche in proprio (escluso vizio originario del prodotto);
  • responsabilità civile verso i dipendenti;
  • danni a mezzi sotto carico o scarico.

L’Infortunio per i soci

La copertura assicurativa Infortuni è valida per i singoli tesserati all’Azione Cattolica Italiana, i sacerdoti (anche non nostri assistenti), i religiosi, i diaconi e i seminaristi che dovessero subire infortuni durante la partecipazione a tutte le manifestazioni previste dallo Statuto della associazione ed è attiva automaticamente tramite le polizze stipulate dall’ACI.

L’assicurazione vale per il mondo intero.

RISCHI ASSICURATICAPITALI ASSICURATI
(in euro)
Caso morte70.000
Caso invalidità permanente 
Franchigia 3% 
Se l’invalidità permanente definitiva 
supera il 15% della totale si annulla la suddetta franchigia. 
In caso l’invalidità permanente sia di grado pari o superiore al 
50% della totale l’indennizzo sarà pari al 100%, se supera il 70% l’indennizzo sarà pari al 150% e infine se supera l’85% l’indennizzo sarà pari al 200%. 
Limitatamente alle persone di 
età superiore agli 80 anni la franchigia prevista è del 5%

Solo in caso di microinvalidità permanenti (fratture scheletriche, lussazioni complete, distorsioni): entro 120 giorni dal sinistro si può richiedere la pronta liquidazione forfettaria.
70.000
Diaria ricovero da infortunio 
Durata massima del ricovero 
90 gg. per infortunio e per un periodo non superiore ai 120 giorni per più sinistri che dovessero verificarsi nel medesimo anno assicurativo.
35
Rimborso spese mediche3.000

RISCHI COMPRESI

Sono compresi in garanzia:

  • le persone diversamente abili con invalidità sensoriale e motorie;
  • l’asfissia non di origine morbosa;
  • gli avvelenamenti acuti da ingestione o da assorbimento di sostanze;
  • l’annegamento;
  • l’assideramento o il congelamento;
  • colpi di sole o di calore;
  • le lesioni determinate da sforzi, esclusi gli infarti e le ernie;
  • gli infortuni subiti in stato di malore o di incoscienza;
  • gli infortuni derivanti da imperiziaimprudenza o negligenza anche gravi;
  • gli infortuni derivanti da tumulti popolari o da atti di terrorismo, a condizione che l’Assicurato non vi abbia preso parte attiva;
  • la folgorazione;
  • le affezioni conseguenti a morsi di animali e rettili o a punture di insetti o aracnidi, esclusa la malaria.

L’Infortunio per i Non Soci

L’assicurazione personale infortuni per i non soci che partecipano ad iniziative organizzate dall’Aci quali: 

Convegni – Incontri associativi – Seminari – Campi Scuola – Gite e Pellegrinaggi – Tornei di Calcio e/o Pallavolo e/o Pallacanestro organizzati al di fuori delle attività precedenti

La copertura assicurativa deve essere attivata per ogni singolo evento e persona, tramite la procedura online presente al seguente link:

ASSICURAZIONE PERSONALE INFORTUNI NON SOCI

 

La Tutela Legale

Questa garanzia è rivolta a tutti gli iscritti e riguarda spese quali onorari, spese e competenze del legale – liberamente scelto -, spese giudiziarie e processuali, onorari dei periti di parte e di quelli nominati dal Giudice, spese di transazione e di soccombenza.
Rientrano in questa copertura tutte le attività organizzate dal Contraente, con esclusione della circolazione stradale.
Ecco i motivi per i quali è attivabile la copertura

  • difesa penale per delitti colposi e contravvenzioni commessi dalle persone garantite in polizza;
  • difesa penale per delitti dolosi commessi dalle persone garantite in polizza (garanzia condizionata dall’assoluzione del proscioglimento);
  • recupero danni a persone e/o cose (sia in fase stragiudiziale che giudiziale) subiti per fatti illeciti di terzi nella partecipazione alle attività organizzate dalla Contraente.

La garanzie è operante in tutta Europa e nei Paesi del bacino del Mediterraneo.
Il
massimale previsto è di € 20.000 per caso assicurativo e senza limite annuo.

L’Assistenza in caso di Sinistro

Clicca sul pulsante per aprire il riepilogo completo in PDF delle prestazioni offerte ai soci di Azione Cattolica.
ASSISTENZA: RIEPILOGO PRESTAZIONI PER I SOCI

Dovunque si trovi ed in qualsiasi momento, l’assicurato potrà telefonare alla Centrale Operativa in funzione 24 ore su 24:

Numero Verde gratuito 800.572.572

in alternativa o dall’estero il cliente potrà contattare l’operatore al numero:

+39 02 24118570

Se impossibilitato a telefonare, l’assicurato può inviare un telegramma a: 

IMA ITALIA ASSISTANCE
Piazza Indro Montanelli 20,
20099 Sesto San Giovanni (MI) 

In ogni caso dovrà comunicare con precisione:

1. Il tipo di assistenza di cui necessita 
2. Nome e Cognome
3. Codice convenzione 00039522300003 (è essenziale comunicare all’operatore il numero nel suo complesso
4. Indirizzo del luogo in cui si trova 
5. Il recapito telefonico dove la Centrale Operativa provvederà a richiamarlo nel corso dell’assistenza. 

La Centrale Operativa potrà richiedere all’assicurato – e lo stesso è tenuto a fornirla integralmente – ogni ulteriore documentazione ritenuta necessaria alla conclusione dell’assistenza; in ogni caso è necessario inviare gli originali (non le fotocopie) dei relativi giustificativi, fatture, ricevute delle spese. 
In ogni caso l’intervento dovrà sempre essere richiesto alla Centrale Operativa che interverrà direttamente o ne dovrà autorizzare esplicitamente l’effettuazione. 

Centrale Operativa

È la struttura di IMA ITALIA ASSISTANCE, costituita da: medici, tecnici, operatori, che è in funzione 24 ore su 24tutti i giorni dell’anno, che in virtù di specifica convenzione sottoscritta con l’Impresa provvede, per incarico di quest’ultima, al contatto telefonico con l’assicurato ed organizza ed eroga, con costi a carico dell’Impresa stessa, le prestazioni di assistenza previste in polizza.

Estensione Territoriale: l’assicurazione vale per il mondo intero.

L’assistenza è valida per tutto il Mondo 24 ore su 24.